ILGA-Europe: Rapporto 2013 sulla condizione delle persone LGBTI in Europa

Venerdì 17 maggio, in occasione della Giornata mondiale contro l’omofobia, ILGA-Europe ha presentato l’edizione 2013 del rapporto Annual Review of the Human Rights Situation of Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex People in Europe, un’analisi della situazione delle persone LGBTI in Europa nel 2012.

Parte dell’analisi guarda con preoccupazione alla condizione dei richiedenti protezione internazionale: “le informazioni raccolte nel corso dell’anno mostrano che i richiedenti asilo LGBTI in Europa continuano ad essere oggetto di decisioni inconsistenti ed arbitrarie […] In alcuni casi, è stato chiesto loro di tornare nei propri paesi d’origine e vivere ‘discretamente’ o di ‘nascondere il loro orientamento sessuale’, anche se nel loro paese d’origine le pratiche omosessuali sono perseguibili penalmente e punibili anche con la pena di morte”.

ILGA-Europe, però, nota positivamente che in alcuni paesi, come Norvegia, Danimarca, Paesi Bassi, Irlanda, i governi stanno operando per migliorare la situazione e riformare la normativa attuale.

Leggi il rapporto.

Annunci