Anche IKEA Foundation dalla parte dei bambini rifugiati

La Fondazione IKEA ha donato all’UNHCR un progetto del valore di 73 milioni di euro per aiutare i bambini che vivono nei campi profughi.

Si tratta di prefabbricati che si montano in sole quattro ore con pannelli solari posti sul tetto in grado di produrre energia elettrica. Il progetto interesserà, innanzitutto, il campo profughi di Dadaab in Kenya, che ospita attualmente circa 250mila bambini, e si estenderà poi ai campi profughi situati in Etiopia e Bangladesh.

Per saperne di più clicca qui.

Annunci