Nuovo rapporto OIM sui migranti morti

Ieri, 29 settembre, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) ha pubblicato il rapporto Fatal Journeys, che fornisce una panoramica sulle morti dei migranti nel mondo.

MissingMigrantsProject2014

I numeri fanno impressione: dal 2000 sono morti 40mila migranti, di cui più della metà in Europa. Il Mediterraneo, infatti, è in cima alla triste classifica per numero di persone che hanno perso la vita lungo il viaggio alla ricerca di condizioni di vita migliori; nel solo 2014 sono più di tremila i morti, 22mila dal 2000.

Clicca qui per leggere il rapporto e qui per maggiori informazioni.

Annunci